Prove penetrometriche su malta

Opera civile

La prova ha lo scopo di fornire informazioni sulla resistenza che il giunto di malta offre alla penetrazione di un ago di acciaio infisso mediante colpi generati da una massa in movimento con energia costante. Il penetrometro meccanico basa il suo funzionamento sull'impatto di una massa nota nel percussore che trasferisce energia al puntale.

L’esecuzione della prova fornisce indicazioni sulla qualità ed omogeneità della malta sia lungo il proprio spessore sia rapportata a differenti punti della struttura sottoposta ad indagine. In particolare il penetrometro da malta in nostra dotazione consente di:

 

  • Misurare l’omogeneità dello strato del giunto di malta dallo strato esterno a quello interno al fine di verificare fenomeni di degrado, carbonatazione, applicazioni ed interventi successivi.
  • Misurare l’omogeneità di differenti porzioni di malta disposte in punti differenti della stessa struttura o strutture limitrofe.
  • Stimare la resistenza meccanica sperimentale della malta attraverso l'utilizzo di curve di correlazione in rapporto alla profondità di penetrazione.

 

 

Torna alle prove