Prove durometriche su metalli

Opera civile

La durometrica è una prova convenzionale che fornisce un indice della qualità del materiale e di alcune sue fondamentali proprietà meccaniche.

Dal punto di vista metallurgico, la durezza è definita come la resistenza alla deformazione plastica che il materiale oppone alla penetrazione di un corpo duro, il penetratore, di forma e dimensioni prestabilite. Dal punto di vista meccanico la durezza è direttamente correlabile alla resistenza a trazione del materiale.

I vantaggi legati all’utilizzo della prova durometrica sono i seguenti:

 

  • la metodologia non richiede l’impiego di provette, ma può essere realizzata direttamente sull’elemento strutturale in opera;
  • il pezzo su cui viene eseguita la prova non viene distrutto, per cui la metodologia è non invasiva;
  • può essere eseguita in tempi brevi.
Torna alle prove